Notizie

Bulciago, tra chiese e natura

Bulciago, tra chiese e natura

Bulciago, tra chiese e natura

Anche quest’anno il nostro gruppo ha partecipato alla camminata solidale organizzata dall’Amministrazione Comunale con l’aiuto delle associazioni bulciaghesi. La camminata ha visto una discreta partecipazione di persone di tutte le età, che nonostante il cielo molto nuvoloso hanno deciso di fare “quattro passi” in compagnia.  Si è potuto scegliere tra due percorsi da 8 o 12 chilometri entrambi nel circondario bulciaghese e tra risate e chiacchere tra amici si è giunti ai punti di ritrovo. La mattinata è stata piacevole e ben organizzata, un ringraziamento a tutti i partecipanti e soprattutto agli organizzatori.

Il ricavato sarà devoluto all’Associazione “Una Speranza per Chernobyl”

L’associazione “una Speranza per Chernobyl” è stata fondata nell’aprile 2001, a seguito dell’esperienza di alcune persone che hanno scelto di ospitare, nell’estate 2000, un gruppo di bambini provenienti dall’area di Chernobyl.

L’associazione si occupa principalmente di ospitare i bambini bisognosi presso famiglie disponibili in due periodi dell’anno: estate e inverno, offrendo loro la possibilità di migliorare la salute ed aumentare le loro difese immunitarie, grazie al nostro clima, ad un ambiente più pulito e ad un’alimentazione più sana e costante.

Dopo alcuni anni di progetti di ospitalità della durata di un mese, le famiglie hanno richiesto di poter prolungare l’esperienza e sono stati introdotti periodi di ospitalità della durata di due mesi, in estate.

Durante l’anno vengono organizzati diversi incontri, momenti di aggregazione, volontariato e raccolta fondi, raccolta di generi alimentari, vestiario, giocattoli, materiale scolastico e sanitario che vengono inviate direttamente in Ucraina a realtà bisognose, principalmente ospedali e orfanotrofi. Nostri volontari seguono personalmente l’imballaggio in Italia e il carico dallo sdoganamento alla consegna.

Negli ultimi tre anni le esperienze più significative sono state svolte con l’Ospedale pediatrico di Bojarca, nell’area di Kiev, e con le suore di Madre Teresa di Calcutta, sempre nell’area di Kiev, riuscendo ad aiutare rispettivamente famiglie e madri bisognose, ma anche adulti senzatetto.

L’appuntamento più importante a cui si può partecipare per aiutarci, senza dover necessariamente fare un viaggio in Ucraina, è la camminata che organizziamo a luglio, giunta ormai all’ottava edizione. La camminata è ormai diventata un momento di aggregazione e di festa insostituibile.

L’associazione collabora con altre piccole realtà per poter ampliare la possibilità di raccogliere più aiuti possibili per i piccoli e grandi amici Ucraini.

Leave a Reply